Resoconto del mio 2021

Eccoci qua, col resoconto del mio 2021:

Nonostante i disagi della pandemia, ho fatto tutto quello che mi ero prefissato. Logicamente è andata bene, ho fatto un altro corso del mio settore, ho lavorato tantissimo e sono stato non bene, di più. Il mio bel curriculum cresce e come si dice, si va avanti a testa alta come nessun altro. Ho perso svariati amici a causa del covid-19 (altro che complotti e influenze come tanti ottusi che conosco, vorrebbero farci credere) e ne ho perso un altro di recente (due settimane fa circa) per altri motivi ed altre malattie. Il dolore c’è ma ci si convive, senza farsi consumare. La vita è bella, quantomeno la mia. C’è tutta la parte della vita privata ma non ne parlo mai nei social, quindi nessuna eccezione. Mi limito solo a dire che sono più forte e più saggio di sempre, sono gli ultimi mesi da 29enne e per i miei 30anni ho intenzione di festeggiarli come si deve. Ho un bel po’ di mesi per organizzare il tutto quindi, mettiamoci in moto. 😃

Ho superato il covid come Hulk quando stronca i suoi nemici e di certo non è scontato, dato l’elevatissimo numero di morti. In soldoni posso dire che è stata l’ennesima annata giusta per il sottoscritto, ovviamente sudata e guadagnata. Chi scambia il guadagno per fortuna, non ha capito un cazzo o magari è invidioso. Auguro ad ognuno un 2022 più roseo e di sicuro, sarà così.

The Big One ha trasmesso, andate in pace!