Verso il 25 aprile…

Sono curioso delle cazzate (che poi sono le solite) che verranno divulgate in quel preciso giorno che rappresenta la rinascita della dignità di un Paese e di un Popolo, dopo un ventennio di mafiosi al potere ed una guerra terribile, peggiore di quella precedente. L’aria di cazzate da Dx, la si nota dalle assurdità pubblicate a seguito dell’incendio della maestosa cattedrale parigina (immigrati, islamici, ecc… tutte cazzate e lo sappiamo) che forse si poteva evitare ma oramai è successo, perciò dobbiamo solo mostrare solidarietà alla Francia senza obblighi di nulla, ci mancherebbe. Stanno già raccogliendo un bel po’ di soldi, perciò riusciranno a risolvere questa situazione col tempo necessario. Se dovesse prendere fuoco il Colosseo o altri importanti simboli nostrani, non basterebbero 5 millenni per rilanciare i lavori date le nostre situazioni. 😀

Salvini vabbè, no comment…i grillini si avvicinano all’Antifascismo e questo è positivo ma rimangono dei demagoghi e nulla più. Staremo a vedere.

Ade

Annunci

01-04-2019

Aprile, per me, è il mese più bello dell’anno perchè è il mese del mio compleanno. 27 anni ma a fine mese, cioè il 29! 😀

Aprile 2019 è pieno di eventi importanti, sempre per me: 11 aprile esce Hellboy (film), 23 aprile arriva Mortal Kombat 11 (finalmente) ed il 24 arriva Avengers Endgame, lo scontro finale contro Thanos.

Per il periodo del mio compleanno, ho organizzato serate top con la morosa ed ovviamente con alcuni amici. 😀

Buona settimana by Ade!

08/03/2019

Oggi è la cosiddetta Festa della Donna ma per chi conosce realmente i fatti, sà che c’è poco da festeggiare (quel terribile incidente in cui perirono delle operaie). Non mi interessano i pipponi, idem la retorica ma voglio solo puntualizzare un paio di cosette: le più grandi celebrazioni si stanno riducendo a mere ricorrenze commerciali e nonostante tutte le conquiste sociali, viviamo in una Società che mette il maschio ancora nelle condizioni di far male alla femmina. Le conquiste delle Donne sono state tantissime e negarlo è da stupidi ma nulla, la Società ancora mette il maschio come superiore alla femmina quando in realtà dovremmo essere alla pari come diritti e doveri. Ovvio, non siamo in una teocrazia medioevale ma determinati odori e fanatismi verso la Donna ancora aleggiano nell’aria. L’ho scritto nella data di oggi per mancanza di tempo nei giorni scorsi, altrimenti era un qualcosa che volevo mettere da un po’. 😀

Il punto è: i veri Uomini, come me, sono in grado di fare massa per bilanciare questa situazione? Lo spero, perchè i veri Uomini sono sempre di meno. Magari mi possono fare discorsi simili sulle Donne ma in qualità di maschio, credo che le vere Donne siano in maggioranza rispetto ai veri Uomini. Trattare male una Donna non ha senso e non parlo per forza di esempi estremi come picchiare, accoltellare o ancora peggio stuprare. Sappiamo dell’aumento dei femminicidi ma parlo anche di situazioni basilari come il dare di troia ad una ragazza, solo perchè ama divertirsi senza una relazione stabile. Stando a questi ragionamenti, io sarei un puttanone DOC a quanto ho scopato da single e quanto scopo con la mia dolce metà. 😀 Credo che quando una ragazza viene offesa sessualmente da un maschietto, sono solo manifestazioni di gelosia o ansia da prestazione (perchè magari l’ha data al mio amico e non a me… eh eh). I maschi col cazzo piccolo trattano male le Donne, è matematico. Per avere un ottimo Sesso, bisogna SEMPRE partire da una posizione di rispetto. Difficile scambiarsi piaceri altrimenti. Al di là che il rispetto è la base per ogni cosa ma sul Sesso in particolare, è uno dei punti cardini per avere un rapporto come si deve. Molti non lo capiscono.

Vorrei fare degli omaggi qua sul blog a due signorine in particolare: Viki Baum (la conosciamo tutti bene) che non demorde coi suoi scritti di vario tipo e Penny (lei poi, impossibile non leggerla) che ci diverte sempre con le sue avventure a Bologna e dintorni. Vorrei fare un omaggio alla mia Dolce Metà, che mi sopporta per bene ed infine ad una nuova conoscenza di Firenze, una collega di Ristorazione. La chiamo “sorellina ciobilla” perchè ci siamo conosciuti e poco dopo è nata una bellissima amicizia. Il termine “ciobillo” è di sua invenzione e significa tenero/dolce/gentile 😀

Al di là di tutto, bisogna sempre pensare positivo e come sostengo sempre, la necessità di un cambiamento culturale radicale è sempre più urgente. W le Donne e buon weekend!

Ade

Album HH leggendario e piccola considerazione sul San Valentino

Sono riuscito a trovare finalmente in vinile, un album HH unico. Godetevi uno dei pezzi principali del suddetto album!

20190211_075807.jpg20190211_075818.jpg

San Valentino: festa inutile

Da oltre 1 anno mi frequento con una bella tipa, bella in tutti i sensi ma onestamente non ho mai festeggiato il 14 febbraio. Aveva senso quando ero pischello, per via delle giovani esperienze con l’altro sesso ed il bisogno di palesare che scopavo più dei miei coetanei ma poi, si cresce e cambiano le strutture dei rapporti stessi (Sesso sempre fondamentale, ovvio). Tutto ciò che molte coppiette fanno esclusivamente il 14 sera, è roba che io faccio ogni volta che vedo lei (vale per qualsiasi morosa che ho avuto). Non so se mi sono spiegato 😀 La cena erotica per me è abitudine, idem sedurla sempre e comunque. San Valentino non c’entra una beneamata minkia col sedurre il/la proprio partner/moroso/fidanzato! 😀

Ade

Punti di vista alternativi al pensiero unico…

Il bello della Storia è il confronto, al fine di capire determinate dinamiche (positive e non) ma quando vi sono strumentalizzazioni, il confronto diventa una retorica inutile e dannosa per la Cultura.

Il 10 febbraio è una giornata di panza, nel senso che i ragionamenti razionali lasciano il posto a boiate di vario tipo. Inutile andare oltre, vi lascio un paio di link per capire di cosa parlo.

https://www.wumingfoundation.com/giap/2015/03/come-si-manipola-la-storia-attraverso-le-immagini-il-giornodelricordo-e-i-falsi-fotografici-sulle-foibe/

http://www.ombrecorte.it/rass.asp?id=15

Giusto per precisare, non mi interessa convincere nessuno ma si parla di un Popolo che doveva liberarsi dal giogo della guerra e di un’invasione…fate voi!

Ade

Piccola riflessione attuale

Le parole di Ade, come sempre, profetiche:

Quando ti chiedono come stai, se rispondi “male” o magari “insomma” ti rispettano ma se rispondi “alla grande” iniziano ad essere invidiosi ed ovviamente, ti infamano. Il fallimento di queste persone è palese, altrimenti non avrebbero motivo di fare pelo e contropelo come si dice. Mi domando e dico che educazione di merda abbiano ricevuto persone del genere…educati all’odio ed al rancore, a leccare culi e disprezzare. La necessità storica di un cambiamento culturale radicale è sempre più urgente.

Ade