Bisogna ridere, no?

…finalmente è Venerdì! Ade

Annunci

Mortal Kombat 11: 1 mese preciso dal day one e nuovo acquisto PS4

Giovedì 21 è arrivato Sekiro, nuovo gioco (bellissimo) sul Giappone feudale ma in chiave fantasy. Tratta del periodo Sengoku, fase storica cruciale del Giappone. Gioco molto difficile in quanto i combattimenti fra samurai sono diversi rispetto a quelli alla Kratos. In senso reale, i samurai tendevano a sbilanciarsi di postura prima di sferrare colpi letali, idem nel gioco…bestemmie a raffica! Ricordo che ce lo insegnavano nei vari allenamenti marziali…la postura!

Iniziamo con Mortal Kombat:

Ritornano in auge due guerrieri leggendari: Kotal Kahn e Noob Saibot. Kotal viene introdotto per la prima volta in MKX (capitolo precedente) ed è il nuovo capo dopo la sconfitta di Shao Kahn e della figlia Mileena. Kotal è un azteco, coi poteri di varie Divinità del folklore precolombiano.

Combatte (e ne busca) contro Jacqui, la figlia del celebre Jax…il super nigga!

Noob è un’ombra vivente, trattasi del primo Sub Zero tornato come demone. Un ninja che incarna tutta la magia oscura del folklore giapponese. Combatte contro il secondo Sub Zero che tra l’altro, è suo fratello minore. Riunioni di famiglia!

maxresdefault

L’ultimo video è un trailer della storia che mostra i vari personaggi del presente che incontrano i loro stessi del passato, come avevo già scritto in precedenza. Battute buffe e scontri top! Rivelato pure il ritorno di Shang Tsung, famigerato stregone.

d2shi00ugaaqep7jpg

IMG-20190326-WA0000.jpg
Big nigga!

IMG-20190326-WA0018.jpgIMG-20190326-WA0011.jpg

Ade Kahn