Verso il 25 aprile…

Sono curioso delle cazzate (che poi sono le solite) che verranno divulgate in quel preciso giorno che rappresenta la rinascita della dignità di un Paese e di un Popolo, dopo un ventennio di mafiosi al potere ed una guerra terribile, peggiore di quella precedente. L’aria di cazzate da Dx, la si nota dalle assurdità pubblicate a seguito dell’incendio della maestosa cattedrale parigina (immigrati, islamici, ecc… tutte cazzate e lo sappiamo) che forse si poteva evitare ma oramai è successo, perciò dobbiamo solo mostrare solidarietà alla Francia senza obblighi di nulla, ci mancherebbe. Stanno già raccogliendo un bel po’ di soldi, perciò riusciranno a risolvere questa situazione col tempo necessario. Se dovesse prendere fuoco il Colosseo o altri importanti simboli nostrani, non basterebbero 5 millenni per rilanciare i lavori date le nostre situazioni. 😀

Salvini vabbè, no comment…i grillini si avvicinano all’Antifascismo e questo è positivo ma rimangono dei demagoghi e nulla più. Staremo a vedere.

Ade

Annunci

01-04-2019

Aprile, per me, è il mese più bello dell’anno perchè è il mese del mio compleanno. 27 anni ma a fine mese, cioè il 29! 😀

Aprile 2019 è pieno di eventi importanti, sempre per me: 11 aprile esce Hellboy (film), 23 aprile arriva Mortal Kombat 11 (finalmente) ed il 24 arriva Avengers Endgame, lo scontro finale contro Thanos.

Per il periodo del mio compleanno, ho organizzato serate top con la morosa ed ovviamente con alcuni amici. 😀

Buona settimana by Ade!

Mortal Kombat 11: 1 mese preciso dal day one e nuovo acquisto PS4

Giovedì 21 è arrivato Sekiro, nuovo gioco (bellissimo) sul Giappone feudale ma in chiave fantasy. Tratta del periodo Sengoku, fase storica cruciale del Giappone. Gioco molto difficile in quanto i combattimenti fra samurai sono diversi rispetto a quelli alla Kratos. In senso reale, i samurai tendevano a sbilanciarsi di postura prima di sferrare colpi letali, idem nel gioco…bestemmie a raffica! Ricordo che ce lo insegnavano nei vari allenamenti marziali…la postura!

Iniziamo con Mortal Kombat:

Ritornano in auge due guerrieri leggendari: Kotal Kahn e Noob Saibot. Kotal viene introdotto per la prima volta in MKX (capitolo precedente) ed è il nuovo capo dopo la sconfitta di Shao Kahn e della figlia Mileena. Kotal è un azteco, coi poteri di varie Divinità del folklore precolombiano.

Combatte (e ne busca) contro Jacqui, la figlia del celebre Jax…il super nigga!

Noob è un’ombra vivente, trattasi del primo Sub Zero tornato come demone. Un ninja che incarna tutta la magia oscura del folklore giapponese. Combatte contro il secondo Sub Zero che tra l’altro, è suo fratello minore. Riunioni di famiglia!

maxresdefault

L’ultimo video è un trailer della storia che mostra i vari personaggi del presente che incontrano i loro stessi del passato, come avevo già scritto in precedenza. Battute buffe e scontri top! Rivelato pure il ritorno di Shang Tsung, famigerato stregone.

d2shi00ugaaqep7jpg

IMG-20190326-WA0000.jpg
Big nigga!

IMG-20190326-WA0018.jpgIMG-20190326-WA0011.jpg

Ade Kahn

Album HH leggendario e piccola considerazione sul San Valentino

Sono riuscito a trovare finalmente in vinile, un album HH unico. Godetevi uno dei pezzi principali del suddetto album!

20190211_075807.jpg20190211_075818.jpg

San Valentino: festa inutile

Da oltre 1 anno mi frequento con una bella tipa, bella in tutti i sensi ma onestamente non ho mai festeggiato il 14 febbraio. Aveva senso quando ero pischello, per via delle giovani esperienze con l’altro sesso ed il bisogno di palesare che scopavo più dei miei coetanei ma poi, si cresce e cambiano le strutture dei rapporti stessi (Sesso sempre fondamentale, ovvio). Tutto ciò che molte coppiette fanno esclusivamente il 14 sera, è roba che io faccio ogni volta che vedo lei (vale per qualsiasi morosa che ho avuto). Non so se mi sono spiegato 😀 La cena erotica per me è abitudine, idem sedurla sempre e comunque. San Valentino non c’entra una beneamata minkia col sedurre il/la proprio partner/moroso/fidanzato! 😀

Ade

Piccola riflessione attuale

Le parole di Ade, come sempre, profetiche:

Quando ti chiedono come stai, se rispondi “male” o magari “insomma” ti rispettano ma se rispondi “alla grande” iniziano ad essere invidiosi ed ovviamente, ti infamano. Il fallimento di queste persone è palese, altrimenti non avrebbero motivo di fare pelo e contropelo come si dice. Mi domando e dico che educazione di merda abbiano ricevuto persone del genere…educati all’odio ed al rancore, a leccare culi e disprezzare. La necessità storica di un cambiamento culturale radicale è sempre più urgente.

Ade